Translate

venerdì 11 luglio 2014

L'età della donna influisce negativamente sulla possibilità di una gravidanza. Fallimenti nella PMA

L'età della donna influisce negativamente sulla possibilità di una gravidanza in tutto contesto dell'Infertilità.

Nell'infertilità inspiegata, cioè in quella situazione nella quale, nonostante tutti gli esami fatti, non si trovano le spiegazioni, è difficile capire se mancato concepimento dipende da qualche esame non approfondito o dall'età femminile.


4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho 47 anni e sono alla ricerca con il mio compagno di una gravidanza. Quante possibilità ho di restare incinta con la fecondazione?

Claudio Manna ha detto...

Purtroppo, alla sua età con i suoi ovociti, possibilità di rimanere in gravidanza con la fecondazione sono molto basse, inferiori al 5%
Cordialmente
Prof. Claudio Manna

Filippa Roccaforte ha detto...

Buongiorno dotte ho 38 anni ho fatto 2 iui fallite ,una icsi dove non hanno recuperato ovociti per lo sbaglio della somministrazione dell' ovitrelle .seconda icsi recuperati 12 ovociti di 1 grado classe a è due b , trasporti 3 voci ti 9 cellule 8 cellule 7 cellule per curiosità al 9 pt ho fatto un test di gravidanza le Line sono comparse entrambe quella della conferma della gravidanza era rosa chiaro potrebbe essere un positivo grazie per una sua eventuale risposta comunque beta lunedì 9

Filippa Roccaforte ha detto...

Scusi ancora io ho già un figlio di 17 anni . E abbamoo crioconservato 3 embrioni 8/7/5 cellule scusi ancora per il disturbo

Disclaimer: le informazioni fornite da questo sito intendono supportare, e non sostituire, la relazione tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento